La storia

Dalla passione per le cose belle, l’innovazione e l’artigianato, caratteristiche comuni nel mondo dell’automobile, nasce nel 1954 la Carrozzeria Danese, quando ancora le primissime auto avevano parti in legno e gli autoriparatori nella provincia di Verona erano solo qualche manciata.

Le abili mani del suo fondatore Danilo Danese, con coraggiose scelte imprenditoriali e meticolosità nell’eseguire riparazioni a regola d’arte, hanno fatto sì che la carrozzeria acquisisse le potenzialità per poter espandersi, così nel 1990 Danilo passa il testimone al figlio Marco il quale trasferisce l’attività in Via A.Da Legnago n.8 ai piedi del castello di Montorio, creando una realtà innovativa, non solo nell’utilizzo di attrezzature all’avanguardia ma anche imprenditorialmente.

Non solo carrozzeria quindi, ma anche autofficina meccanica e di meccanotronica secondo le nuove normative.

Si instaurano così le prime convenzioni con le prime compagnie assicurative e collaborazioni con importanti concessionarie della provincia, i quali identificano Carrozzeria Danese come sinonimo di professionalità e serietà.

Oggi la cura e la prontezza nella riparazione, l’attenzione verso le esigenze del cliente, l’esperienza di oltre mezzo secolo e l’impegno costante per essere sempre un passo avanti alla concorrenza, hanno portato Carrozzeria-Autofficina Danese Srl ad essere tra le aziende leader nel settore, dove il cliente puo’ trovare le competenze ed i servizi di un concessionario nel clima di un’azienda a conduzione familiare.

A prova di quanto sopra Carrozzeria-Autofficina Danese da qualche anno ha deciso di certificarsi per il sistema di gestione della qualità scegliendo Rina, società che opera per garantire l’eccellenza alle organizzazioni di diversi settori.

 

rina